+39 041 5040148

NOTIZIE E APPROFONDIMENTI

KNOW YOUR RIGHTS – 6 THINGS TO KNOW IN CASE OF MEDICAL MALPRACTICE

Ci spiace, ma questo articolo è disponibile soltanto in Inglese Americano. Per ragioni di convenienza del visitatore, il contenuto è mostrato sotto nella lingua alternativa. Puoi cliccare sul link per cambiare la lingua attiva. Entering a hospital, having medical exams or having to deal with health care is never a pleasant experience. Sometimes things go well, other times unfortunately the problem is not solved or, even worse, further problems arise. In such cases, it is important to understand whether you have been a victim of professional misconducts. Here are 6 things to know when you think you could be a victim of...

Continue reading

CONOSCI I TUOI DIRITTI – 6 COSE DA SAPERE IN CASO DI MALASANITA’

  Entrare in un ospedale, farsi degli esami o comunque avere a che fare con la sanità non è mai piacevole perché, il più delle volte, si ha un problema o una malattia da risolvere. A volte le cose vanno per il meglio, altre volte purtroppo il problema non viene risolto oppure, ancora peggio, insorgono ulteriori problemi. In tali casi è giusto capire se si è stati vittima di malasanità. Ecco quindi 5 cose da sapere, quando si pensa di essere vittima di malpractice medica: 1) Per il risarcimento dei danni in sede civile il termine di prescrizione per proporre la relativa domanda è...

Continue reading

CASO DIAMANTI – TERMINE PER LA DOMANDA DI RESTITUZIONE AL FALLIMENTO IDB

Secondo quanto riportato dai giornali, più di 8.000 sarebbero i risparmiatori truffati. Tanti sarebbero i risparmiatori convinti a sottoscrivere contratti di acquisto di diamanti, persuasi di avere messo il proprio denaro al riparo da ogni tipo di rovescio finanziario. La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano ha aperto un’inchiesta sul caso. Secondo l’accusa, il meccanismo di venditasarebbe stato il seguente: le società Intermarket Diamond Business (IDB) e la Diamond Private Investment (DPI), avrebbero fatto comprare i preziosi a istituti di credito e risparmiatori “gonfiandone” il valore, anche attraverso false quotazioni sui giornali. Oltre ai responsabili delle due società IDB e DPI, nell'indagine...

Continue reading

Giustizia è fatta!

 GIUSTIZIA E' FATTA! Summary case-law - S T U D I O  In questi ultimi mesi, tra l’altro… Respingendo il ricorso del Ministero della Salute ed accogliendo la nostra tesi sulla tempestività della domanda di indennizzo presentata dal danneggiato molti anni dopo la manifestazione della malattia, la Corte di Cassazione ha confermato definitivamente il diritto della nostra assistita, ammalata di poliemielite contratta con la vaccinazione antipolio, di ricevere l’indennizzo per i danni da vaccinazione. Questa sentenza, che ha avuto immediata risonanza nella stampa e nella giurisprudenza nazionale, aprirà le porte a molti casi di danni da vaccinazione. Siamo in attesa delle decisioni della Corte...

Continue reading

Amianto. Risarcimento ai familiari della donna deceduta per mesotelioma pleurico: per anni aveva lavato le tute da lavoro del marito

Non aveva mai lavorato a contatto con l’amianto, eppure una donna è morta nel 2015 a causa di un mesotelioma pleurico, una grave forma di tumore causato dall’inalazione di fibre di amianto. Il marito era stato invece esposto all’amianto per anni nel cantiere navale ove era impiegato e, almeno una volta a settimana, aveva portato a casa la tuta da lavoro affinché fosse lavata. Per lungo tempo la moglie si era prodigata nel pulire gli indumenti del coniuge, strofinandoli con cura per eliminare la polvere che li ricopriva. Questa premura è stata la sua condanna. Infatti, l’inalazione delle fibre di amianto presenti...

Continue reading

Volo cancellato: giurisdizione e competenza vicine al consumatore

Con una sentenza dello scorso dicembre, il Giudice di Pace di Brindisi ha segnato un punto a favore dei passeggeri di voli aerei danneggiati da una cancellazione del volo o da un ritardo prolungato dello stesso. Nello specifico, l’autorità giudiziaria ha rigettato l’eccezione di difetto di giurisdizione del Giudice Italiano in favore dei Tribunali Irlandesi sollevata dalla compagnia aerea. Invero, ha affermato che gli unici luoghi che presentano un collegamento diretto con il servizio di volo, ossia l’oggetto del contratto di trasporto aereo, sono da identificare nei luoghi di partenza e di arrivo del volo e non nel luogo ove si...

Continue reading

Perchè tutelare sempre e comunque i diritti umani

Si parla tanto di diritti umani ma forse non tutti hanno le idee chiare su cosa sono i diritti umani e perché é importante tutelarli sempre e comunque. Quando si parla di diritti umani si fa riferimento a quei diritti fondamentali e inviolabili che spettano agli uomini in quanto uomini, senza distinzione di sesso, di razza, di religione, di nazionalità, di ceto sociale o altro. Sono diritti umani, ad esempio, il diritto alla vita, la libertà di parola e di fede, ma anche la libertà di ottenere un lavoro, di intraprendere una carriera, di scegliersi il proprio partner e di crescere i...

Continue reading

Caso micobatterio Chimera, ultimi aggiornamenti

Il nostro studio sta seguendo con interesse la vicenda relativa ai casi di infezione da micobatterio Chimera riscontrati in alcuni reparti di cardiochirurgia veneti e non solo.  Apprendiamo dai mezzi di informazione che si terrà oggi a Padova la riunione del Comitato Regionale per le infezioni ospedaliere, nel corso della quale sarà valutata l'opportunità di contattare le migliaia di persone che sono state sottoposte a interventi cardiochirurgici nel periodo interessato. Sempre in data odierna gli ispettori regionali dovrebbero consegnare al direttore generale della Sanità del Veneto la relazione svolta all’esito degli accertamenti condotti presso gli ospedali coinvolti.    ...

Continue reading

Quando la legge ammette l’ignoranza (dovuta ad omessa informazione)

Con la sentenza n. 23163 pubblicata il 27 Settembre 2018, la terza sezione civile della Suprema Corte di Cassazione ha ribadito l’importanza del diritto informativo riconosciuto dallo Statuto del contribuente in capo al singolo e del corrispondente onere che ricade sulla Pubblica Amministrazione. Nella caso sottoposto alla Cassazione, su ricorso dell’Agenzia delle Entrate avverso una sentenza della Corte d’Appello di Cagliari, un contribuente aveva agito in via risarcitoria nei confronti dell’Ente in quanto, recatosi allo sportello dell’Agenzia per registrare una scrittura privata in qualità di coltivatore diretto, non gli erano state fornite le informazioni necessarie e corrette sui requisiti per beneficiare...

Continue reading