Tag

Corte Europea dei diritti dell’Uomo
  Pubblichiamo un nostro breve studio e una guida pratica riguardante le misure provvisorie previste dall’articolo 39 del Regolamento della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (RegCEDU). Tali misure rappresentano un efficace strumento processuale di difesa preventiva ed urgente dei diritti fondamentali tutelati dalla Convenzione EDU, laddove ci si trovi al cospetto di gravi e potenzialmente irreparabili violazioni (principalmente...
Read More
Lo Studio, da sempre, si batte per la tutela dei diritti umani fondamentali. Particolare impegno è dedicato ai danni alla persona riportati a causa di responsabilità medica. In questo ambito, nel corso degli anni sono state promosse numerose cause civili nell’interesse dei nostri clienti che hanno riportato danni in conseguenza di trasfusioni di sangue infetto....
Read More
Dietro richiesta del nostro studio, il Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, che vigila sull’adempimento di quanto statuito dalle sentenze della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, ha chiesto alle autorità italiane di sottoporgli urgentemente il piano di azione per ottemperare alla sentenza della CEDU del 3 settembre 2013 che ha sancito il diritto alla rivalutazione...
Read More
Sangue infetto: storica vittoria alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo Con sentenza del 3 settembre 2013 lo Studio ha ottenuto avanti alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo una storica vittoria nella causa proposta nel 2011 nell’interesse di 162 assistiti danneggiati da trasfusioni. Lo Stato Italiano è stato infatti condannato dalla Corte Europea al...
Read More