+39 041 5040148

VADEMECUM DECRETO VACCINI

Dopo la conversione del Decreto Legge n. 73/2017 nella Legge n.119/2017 (http://www.gazzettaufficiale.it/eli/gu/2017/08/05/182/sg/pdf), che è all’esame della Consulta a seguito del ricorso presentato dalla Regione Veneto (http://www.dragoneassociati.it/), nel corso di queste ultime settimane estive sono state emesse quattro importanti circolari in tema di vaccinazioni obbligatorie, varate dal Ministero della Salute (n.25146 del 14.08.2017 http://www.trovanorme.salute.gov.it/norme/renderNormsanPdf?anno=2017&codLeg=60284&parte=1%20&serie=null , n.25233 del 16.08.2017 http://www.trovanorme.salute.gov.it/norme/renderNormsanPdf?anno=2017&codLeg=60282&parte=1%20&serie=null e n.1679 del 01.09.2017 http://www.trovanorme.salute.gov.it/norme/renderNormsanPdf?anno=2017&codLeg=60460&parte=1%20&serie=null) e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (n.1622 del 16.08.2017 http://www.miur.gov.it/web/guest/-/vaccini-inviata-alle-scuole-la-circolare-operativa ). Il 4 settembre scorso inoltre la Regione del Veneto ha varato un decreto recante “indicazioni regionali in regime transitorio di applicazione della legge Lorenzin”,  firmato...

Continue reading

IL CONTROVERSO DECRETO LEGGE IN TEMA DI VACCINI OBBLIGATORI – ALCUNE PRELIMINARI CONSIDERAZIONI GIURIDICHE

La decisione dell’attuale Governo di innalzare i livelli di copertura vaccinale obbligatori è al centro di accese polemiche e dibattiti politici e non solo, su scala nazionale e internazionale. Il nostro studio, che da anni si occupa di responsabilità medica e danni da vaccinazioni e trasfusioni di sangue infetto, intende affrontare tale vicenda in modo apolitico ed equilibrato, fornendo in questa sede alcune sintetiche ma chiare informazioni e considerazioni sul tema. Cosa dice il decreto legge. L’8 giugno 2017 è entrato in vigore il Decreto-Legge n.73/2017 contenente le “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale”, con il quale è resa obbligatoria...

Continue reading

Giustizia è fatta!

 GIUSTIZIA E' FATTA! Summary case-law - S T U D I O  In questi ultimi mesi, tra l’altro… è passata in giudicato una sentenza del Tribunale del Lavoro di Venezia che ha condannato il Ministero della Salute a versare un indennizzo vitalizio ad una persona che ha subito danni renali irreversibili  a causa di vaccino anti-epatite B. pignorata l'autovettura di lusso del marito inadempiente che si era arbitrariamente autoridotto gli assegni di mantenimento per moglie e figli: a breve ci sarà l'asta. è definitiva la sentenza del Tribunale di Venezia di condanna del Ministero della Salute al risarcimento dei danni ai parenti del congiunto deceduto a...

Continue reading

Giustizia è fatta!

  GIUSTIZIA E' FATTA! Nasce oggi una nuova rubrica ove, periodicamente, vengono passate in rassegna alcune recenti decisioni dei Tribunali e delle Corti nelle cause trattate dallo Studio.  La rubrica avrà un taglio assolutamente pratico e sommario. La panoramica giurisprudenziale non avrà alcuna pretesa di esaustività e verrà omesso qualsiasi riferimento al caso singolo con l’obiettivo di dare un’informazione sintetica su alcune decisioni in vicende di interesse per la particolarità o tipicità dei casi patrocinati. Sperando sia di gradimento, auguriamo a tutti buona lettura! Avv. Massimo Dragone Avv. Roberto Loffredo Avv. Barbara Cestaro Avv.  Marta Guarda Avv. Silvia Marzaro  ...

Continue reading

ASSEGNO DI DIVORZIO: LA CASSAZIONE CAMBIA TUTTO

La Cassazione Civile, prima sezione, con la sentenza n. 11504 depositata il 10 maggio 2017, muta radicalmente il proprio orientamento in materia di assegno divorzile. La Suprema Corte ha ritenuto non più attuale la precedente posizione che utilizzava come parametro per la determinazione dell’assegno di divorzio il “tenore di vita” goduto dal coniuge in costanza di matrimonio ed ha individuato come nuovo criterio quello dell’”autoresponsabilità economica”. Il divorzio è disciplinato dalla L. n. 898/1970 e viene pronunciato quando il giudice “accerta che la comunione  spirituale e materiale tra i coniugi non può essere mantenuta o ricostituita”. L’art. 5 della stessa legge ...

Continue reading

Morte del neonato dopo il parto: accolte le richieste dei familiari

La Corte d'appello di Venezia, dopo un complesso iter processuale, ha accolto le richieste dei difensori delle parti civili, Avv.ti Renato Alberini, Massimo Dragone e Roberto Loffredo, ribaltando il verdetto di primo grado. Il ginecologo è stato condannato al risarcimento dei danni a favore dei familiari del bambino unitamente all'azienda ospedaliera di Venezia. La vicenda ha avuto particolare risonanza mediatica; alleghiamo i relativi articoli di stampa: Il Gazzettino Morte del neonato paga il medico La Nuova Venezia Neonato morto maxi sanzione per medico e Usl Corriere del Veneto morto nel parto medico colpevole...

Continue reading

What does Brexit mean for Human Rights? Sulle conseguenze della Brexit relativamente alla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo

In questi mesi abbiamo più volte sentito importanti media nazionali riportare la notizia secondo la quale la prossima uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, la c.d. “Brexit”, determinerà come conseguenza la disapplicazione della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo e la conseguente cessazione della giurisdizione della Corte di Strasburgo in terra britannica. Corrispondono tali affermazioni al vero? Short answer: no, they don’t! Queste notizie non rappresentano in modo veritiero la realtà giuridica dei fatti, creano disinformazione e dimostrano una scarsa conoscenza delle norme internazionali a protezione dei diritti umani da un lato, e del sistema giuridico-istituzionale dell’Unione Europea dall’altra. Vediamo di fare un po’...

Continue reading

Quello che le mimose non dicono: Italia bocciata sulla lotta alla violenza contro le donne

Nel giorno in cui più degli altri si celebra la donna,  mettere il dito nella piaghe del nostro Paese quanto a discriminazione sessuale e lotta alla violenza di genere non ha tanto l’intento di smorzare il valore delle conquiste sociali, economiche e politiche ottenute dalle donne nel mondo, quanto quello di rendere la commemorazione più consapevole e partecipata. Appare pertanto doveroso ricordare che in una recentissima sentenza la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (Corte EDU, Sezione Prima, Sentenza Talpis c. Italia, 2 marzo 2017, ric. n. 41237/14) ha condannato l’Italia per violazione degli articoli della Convenzione  2, Diritto alla vita, 3...

Continue reading

La Cassazione condanna funzionari della CONSOB a risarcire i danni provocati agli investitori tratti in inganno dalle banche

È quanto emerge dalla recente sentenza n. 23418 del 17 novembre 2016, che si allega (sentenza234182016), con cui la prima sezione civile della Corte di Cassazione, a termine di un lunghissimo iter processuale ha confermato la responsabilità extracontrattuale di funzionari della CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa), per omessa vigilanza relativamente a prospetti informativi di investimento emesse da alcune Banche italiane. La Corte ha ribadito altresì la responsabilità della Consob che deriva, ai sensi dell’art. 28 Cost., da quella dei suoi funzionari. La Consob però non era più parte del procedimento, avendo raggiunto un accordo transattivo con i danneggiati. La...

Continue reading

La Corte d’Appello penale di Venezia condanna al risarcimento dei danni l’ULSS 12 Veneziana e un ginecologo per la morte di un bambino dopo il parto

Con sentenza del 30 gennaio 2017 la Corte d'Appello penale di Venezia, in parziale modifica della sentenza del Tribunale di Venezia del 27.6.2013, ha condannato, ai fini civilistici, l'ULSS 12 Veneziana (ora ULSS 3 Serenissima) e un ginecologo dell'Ospedale All'Angelo a risarcire i danni patiti dai genitori e dalla sorellina di un bambino morto subito dopo il parto in seguito alla rottura dell'utero della madre durante il travaglio. Di seguito gli articoli di stampa che hanno riportato la notizia ...

Continue reading